Contratto a tempo determinato: ammissibilità della deroga assistita

L’INL con la Nota n. 8120 del 17 settembre 2019 fornisce chiarimenti circa l’ammissibilità e la procedibilità delle istanze di stipula del contratto a termine in deroga assistita, una volta raggiunto il limite di durata massima per la successione dei contratti previsto dalla legge o dalla contrattazione collettiva.
Ai fini della stipula assistita di un ulteriore contratto a tempo determinato è necessaria la sussistenza di una causale, nonché il rispetto degli intervalli temporali previsti tra un contratto ed il successivo.
Fonte https://www.ispettorato.gov.it