Credito d'imposta per la sanificazione degli ambienti di lavoro – Novità del DL 34/2020 convertito (DL "Rilancio") – Utilizzo in compensazione mediante il modello F24 – Istituzione del codice tributo (ris. Agenzia delle Entrate 14.9.2020 n. 52)

Con la risoluzione 14.9.2020 n. 52, l’Agenzia delle Entrate ha istituito il codice tributo “6917” per l’utilizzo in compensazione mediante il modello F24 del credito d’imposta per la sanificazione e l’acquisto di dispositivi di protezione di cui all’art. 125 del DL 34/2020.
In sede di compilazione del modello di pagamento F24:
– il suddetto codice tributo va esposto nella sezione “Erario”, in corrispondenza delle somme indicate nella colonna “importi a credito compensati”;
– nel campo “anno di riferimento” del modello F24 va sempre indicato “2020”.
Ai fini dell’utilizzo in compensazione, il modello F24 deve essere presentato esclusivamente attraverso i servizi telematici resi disponibili dall’Agenzia delle Entrate, pena il rifiuto dell’operazione di versamento.
Il credito d’imposta utilizzato in compensazione non può eccedere l’importo disponibile, tenuto conto delle fruizioni già avvenute o in corso e delle eventuali cessioni del credito a soggetti terzi, pena lo scarto del modello F24.
Fonte Eutekne.info