D.L. n. 124 del 26.10.2019 “ Collegato Fiscale” Impatto sul datore di lavoro sostituto d'imposta

E’ stato pubblicato il 26 ottobre scorso ed è in vigore dal 27 ottobre, il Decreto Legge n. 124/2019 “Collegato fiscale” alla Legge di Bilancio 2020.
Il decreto prevede alcune misure importanti che, se confermate dalla Legge di conversione, comportano rilevanti conseguenze operative per il datore di lavoro sostituto d’imposta.
Nella presente circolare si analizza in particolare quanto introdotto ai fini del contrasto alle indebite compensazioni nel mod. F24.
CONTRASTO ALLE INDEBITE COMPENSAZIONI E NUOVI VINCOLI PER I SOSTITUTI D’ IMPOSTA  (ART. 3)
Il D.L. n. 124/2019 prevede l’obbligo, per tutti i soggetti (anche non titolari di partita IVA) che intendono effettuare compensazioni di crediti tramite mod. F24, di utilizzare i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate (Entratel o Fisconline).
La nuova disciplina si applica ai crediti maturati dal periodo d’imposta in corso al 31 dicembre 2019.
Segnaliamo che per tutti i crediti del sostituto d’imposta, compresi quelli “infrannuali” (prodotti dai rimborsi da modello 730, dal bonus 80 euro, dal recupero delle eccedenze di ritenute) per cui si esegue una compensazione nel modello F24 vige l’obbligo di utilizzare per la trasmissione del modello F24 i servizi telematici dell’Agenzia.
Non è però stato chiarito se tale nuovo obbligo decorra  dal 27/10/2019 (giorno di entrata in vigore del decreto legge) oppure dal 27/12/2019, in forza del principio previsto nello Statuto del contribuente in base al quale i nuovi adempimenti diventano efficaci 60 giorni dopo l’entrata in vigore della norma che li introduce.
In attesa di un chiarimento da parte dell’Agenzia delle Entrate, consigliamo pertanto alle aziende di attivarsi per poter utilizzare, fin dalla prossima scadenza del modello F24 (16/12/2019), gli applicativi Entratel o Fisconline, ricordando che è sempre possibile affidare l’incarico al nostro studio, mediante compilazione e sottoscrizione dell’allegata autorizzazione, da restituirci entro il 06/12/2019.