Domanda di riduzione del tasso Inail per gli interventi migliorativi della sicurezza sul lavoro – Modello OT24.

Con la presente si ricorda che il giorno 28 febbraio 2019 scade il termine per presentare all’INAIL, esclusivamente in modalità telematica previa identificazione all’indirizzo http://www.inail.it – sezione punto cliente, la domanda di riduzione del tasso di premio annuo Modello OT24.
Possono presentare domanda i datori di lavoro, dopo il primo biennio di attività, in regola con i versamenti contributivi e assicurativi e con gli obblighi previsti dalla normativa sulla tutela della salute e sicurezza sul lavoro che nell’anno 2018 abbiano realizzato interventi migliorativi delle condizioni di salute e sicurezza sul lavoro, che vadano oltre le disposizioni minime di legge previste in materia di prevenzione degli infortuni e di igiene nei luoghi di lavoro (D.P.R. 1124/1965 e D.lgs. 81/2008).
E’ necessario inoltre applicare il contratto collettivo di riferimento e non aver a proprio carico provvedimenti amministrativi o giurisdizionali in ordine alla commissione di violazioni in materia di tutela delle condizioni di lavoro di cui all’allegato A del D.M. 24 ottobre 2007 (tra le quali indichiamo a titolo esemplificativo: non aver riportato condanne definitive per omicidio colposo, lesioni personali colpose, violazioni in materia di occupazione di lavoratori stranieri, violazioni relative al mancato rispetto dei riposi settimanali e giornalieri, etc…). L’assenza di tali provvedimenti è autocertificata tramite una dichiarazione da inviare alla Direzione Provinciale del Lavoro competente.
La riduzione del tasso di rischio Inail avrà effetto in sede di regolazione del premio per il 2019 .
Il modulo di domanda prevede l’assegnazione di un punteggio per ogni intervento effettuato nell’ambito della sicurezza.
Nel modello OT24 gli interventi si presentano articolati nelle seguenti sezioni:

  1. Interventi di carattere generale;
  2. Interventi di carattere generale ispirati alla responsabilità sociale;
  3. Interventi trasversali;
  4. Interventi settoriali generali;
  5. Interenti settoriali.

Per aver diritto alla riduzione è necessario aver effettuato interventi tali che la somma dei loro punteggi sia pari almeno a 100.
A pena di inammissibilità, dovrà essere allegata unitamente alla domanda la documentazione probante gli interventi effettuati dall’azienda. In tal senso non verrà presa in considerazione da parte dell’Inail documentazione giustificativa presentata oltre il termine di scadenza, 28 febbraio 2019.
Nel caso di accoglimento della domanda l’azienda potrà beneficiare di una riduzione del tasso applicato, secondo lo schema seguente.

Lavoratori-anno (vedere Vostra comunicazione del tasso applicato) Riduzione
sul tasso medio
Fino a 10 28%
Da 11 a 50 18%
Da 51 a 200 10%
Oltre 200 5%

 Precisiamo che per la valutazione degli interventi migliorativi effettuati dall’azienda e per la preparazione della stessa documentazione probatoria è necessario un esame congiunto con il professionista che segue l’azienda in materia di sicurezza sul lavoro. Lo Studio rimane a disposizione per fornire su richiesta  la relativa guida alla compilazione del modello e presentare il modello OT24 telematicamente.