Minimi contrattuali e contributi Inps per l'anno 2020 – Lavoro domestico

Con la presente comunichiamo che a decorrere dal 1° gennaio 2020 sono variati gli importi dei minimi retributivi per i lavoratori domestici.
Di seguito la tabella con le nuove retribuzioni.

Categoria Conviventi Conviventi
(fino a 30 ore settimanali)
Non
conviventi
(valori orari)
Assistenza
notturna
Presenza
notturna
DS 1.215,53 8,22 1.397,89
D 1.157,65 7,88
CS 984,01 6,83 1.131,60
C 926,14 671,43 6,48
BS 868,24 607,78 6,13 998,47
B 810,36 578,83 5,78
AS 752,48 5,45
A 636,71 4,62
Liv. unico 668,54

 
Indennità vitto e alloggio
Dal 1° gennaio 2020 il valore dell’indennità sostitutiva di vitto e alloggio è fissato in € 5,61 giornalieri di cui:
– € 1,96 per ciascun pasto;
– € 1,69 per il pernottamento.
 
Riportiamo di seguito gli importi dei contributi in relazione alla retribuzione lorda .

Retribuzione oraria Importo contributo orario
Effettiva Convenzionale Comprensivo quota CUAF
Fino a € 8,10 € 7,17 € 1,43 (0,36 carico lavoratore)
Oltre € 8,10
fino a € 9,86

€ 8,10

€ 1,62 (0,41 carico lavoratore)
Oltre € 9,86 € 9,86 € 1,97 (0,49 carico lavoratore)
Orario di lavoro superiore a 24 ore settimanali € 5,22 € 1,04 (0,26 carico lavoratore)