Misure per la riduzione del cuneo fiscale "Riforma del Bonus 80 euro"

E’ stato pubblicato il Decreto Legge n. 3 del 5 febbraio 2020 che contiene misure per la riduzione della pressione fiscale sul lavoro dipendente ed assimilato.
Il Decreto Legge, che dovrà essere convertito in legge, con o senza modifiche, entro 60 giorni pena la decadenza, modifica i requisiti di spettanza del “Bonus Renzi” aumentandone l’importo ed i limiti di reddito per averne diritto ed introduce una nuova detrazione d’imposta per un’ulteriore fascia di redditi, come di seguito specificato.
A decorrere da luglio 2020:

  • per i redditi fino a 26.600,00 euro il bonus aumenta da 80,00 a 100,00 euro mensili mantenendo la natura di trattamento integrativo al reddito;
  • per redditi da 26.600,00 a 28.000,00 euro, che attualmente non hanno diritto al bonus, sarà riconosciuto il bonus pari a 100,00 euro mensili, sempre come trattamento integrativo al reddito.

A decorrere da luglio 2020 e solo fino a dicembre 2020:

  • per i redditi da 28.000,00 a 40.000,00 euro viene introdotta una nuova detrazione fiscale d’importo massimo mensile pari a 100,00 euro che decresce all’aumentare del reddito, fino ad azzerarsi secondo la seguente formula:

 

Reddito annuo complessivo Ulteriore detrazione fiscale spettante
28.000 < RC < 35.000 480 + 120 X (35.000 – RC)
7.000
35.000 < RC < 40.000 480 X (40.000 – RC)
5.000
> 40.000 0

 
Ad esempio, quindi,  la detrazione sarà pari a 80,00 euro mensili per un reddito annuo di 35.000,00 euro, a 32,00 euro mensili per un reddito annuo di 38.000,00 euro e a zero euro al raggiungimento dei 40.000 euro di reddito annuo.
Resta confermato l’obbligo per il sostituto d’imposta di procedere alla verifica di spettanza in sede di conguaglio a fine anno e procedere all’eventuale recupero secondo le regole già fissate e le nuove disposizioni introdotte dal decreto legge su cui si attendono i consueti chiarimenti ministeriali.
Lo studio si riserva di fornire ulteriori informazioni nei prossimi mesi e rimane a disposizione per eventuali chiarimenti.