Potenziamento dell'agevolazione per il 2021 – Novità della bozza del DL "Sostegni-bis"

Il DL “Sostegni-bis”, attualmente in bozza, prevede per il solo 2021 l’aumento al 15% del coefficiente di remunerazione della base ACE. Il coefficiente maggiorato si applicherebbe, però, sui soli incrementi (conferimenti in denaro e accantonamenti a riserva) registrati nel 2021, assunti nel loro ammontare totale e senza alcun ragguaglio pro rata temporis.
Il reddito detassato può, alternativamente:
– comportare una riduzione dell’IRPEF o dell’IRES dovute per il 2021;
– essere trasformato in credito d’imposta, utilizzabile in compensazione dal giorno successivo a quello in cui l’incremento è avvenuto (in questo caso, occorrerà una comunicazione all’Agenzia delle Entrate).
Sono previsti meccanismi di recupero del beneficio in caso di riduzioni patrimoniali (diverse da quelle derivanti da perdite di esercizio) rilevate entro il 2023.
Fonte Eutekne